Propolis: un rimedio naturale a 360 gradi

Il Propolis è definito come un antibiotico naturale dalle molteplici proprietà curative. Da questo prodotto non solo si possono ricavare rimedi naturali per il corpo umano, ma anche per le piante, proponendosi come alleato naturale a tutto tondo.

Propolis: un rimedio naturale a 360 gradi

La propoli è una sostanza antibiotica naturale prodotta dalle api a partire dalla resina. Le popolazioni indigene la usano come vera e propria medicina naturale. Anticamente i Greci, da cui deriva il nome, la utilizzavano per cicatrizzare piaghe e ferite, per curare infezioni del cavo orale e della pelle, mentre i Romani la utilizzavano per evitare che il vino diventasse aceto. Gli antichi avevano ragione perché la Propoli ha notevoli proprietà antivirali, antibatteriche, anti-infiammatorie e immunostimolanti e proprio per queste è utilizzata in fitoterapia ed erboristeria.

In realtà ha anche altre proprietà come antimicotico, antiossidante e analgesico. Per questo trova impiego nella preparazione di prodotti cosmetici per proteggere pelle e labbra dall’aggressione di agenti esterni e va bene anche per detergere i capelli. Ci sono infatti degli studi che hanno testato come certi preparati per i capelli a base di Propoli migliorino le caratteristiche del capello. Ad esempio massaggiare i capelli con olio di propoli, li rende «più naturali» ed elimina i pruriti e spesso fa sparire anche la forfora.

E' ideale anche per fare dei cicli di cure naturali allo scopo di rafforzare il sistema immunitario in vista dell’inverno e prevenire influenze e malanni tipicamente stagionali. Basti pensare al fastidioso e doloroso mal di gola, che quando non è abbastanza grave da recarsi dal dottore, si può trovare sollievo grazie a rimedi naturali a base di propoli. La propoli con le sue proprietà farmacologiche è anche un toccasana per chi soffre di raffreddore e per chi ha problemi respiratori.

Ma non finisce qui

In ambito agronomico la propoli viene utilizzata per curare le piante, non solo quelle dell’orto o del frutteto, ma anche le piante d’appartamento. Migliora la resistenza delle piante nei confronti degli organismi nocivi, proteggendo da danni non provocati da parassiti.

Ma non finisce qui

L’applicazione da inizio fioritura aiuta a prevenire le infezioni fiorali (Botrite, Moniliosi, etc.) e prima della raccolta, invece, migliora la conservazione dei frutti. Inoltre svolge anche un’azione cicatrizzante dopo la raccolta dei frutti e subito dopo grandinate o forti acquazzoni.