FLOWERPRINT: la parete fiorita di Piuarch e VerdeVivo alla Brera Design Week

Nel programma della Brera Design Week – dal 4 al 9 aprile scorso – Piuarch, in collaborazione con VerdeVivo e il paesaggista Cornelius Gavril, ha presentato Flowerprint, un’installazione di facade gardening.

 

 

 

 

 

FLOWERPRINT: la parete fiorita di Piuarch e VerdeVivo alla Brera Design Week

Per quasi una settimana l’intera facciata dell’edificio dove Piuarch ha sede - all’interno del cortile in Via Palermo 5 - è diventata un vero e proprio giardino/orto sospeso.

Una parete di 2.000 fiori e piante recise ha ricoperto la facciata esterna dello studio di Piuarch, creando un vero e proprio ricamo floreale: rose policrome, gigli orientali, gerbere, garofani, piante aromatiche come timo, salvia, lavanda, rosmarino, maggiorana, menta.

Realizzata grazie ed un’antica tecnica che prevede l’innesto dei fiori su patate e tuberi, le quali garantiscono nutrienti e una conservazione prolungata ai fiori, la facciata era composta da 180 file verticali appese di fiori, ortaggi e tuberi di 10 metri di altezza che percorrevano l’intera lunghezza dell’edificio.

Flowerprint è un’opera sinestetica, determinata a coinvolgere tutti i sensi: visiva nell’aspetto, uditiva nei suoni che genera attraverso elementi metallici e campanelli, odorosa attraverso i profumi dei fiori e dei vegetali messi a disposizione da VerdeVivo per la realizzazione dell’intera installazione. Photo credits: Piuarch